Pattinaggio

FIHP – Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio

La Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio, con sede a Roma in viale Tiziano 74, gestisce e promuove le attività rotellistiche in Italia sotto l’egida del Coni. Tramite le associazioni affiliate e i comitati provinciali e regionali è presente su tutto il territorio nazionale. Per lo svolgimento dell’attività internazionale aderisce alla F.I.R.S. (Federation International de Roller Sports) e alla C.E.R.S. (Confederation Europeenne Roller Skating). Presidente è l’On. Sabatino Aracu, che guida anche la Federazione internazionale.

Il movimento rollersports italiano è ai vertici mondiali nelle diverse discipline e la F.I.H.P. è da sempre una della Federazioni che contribuisce maggiormente al medagliere complessivo del Coni. Oltre 50.000 tesserati, circa 1000 sodalizi sportivi, centinaia di migliaia di amatori: sono questi i numeri di un movimento costantemente in crescita per la ricchezza della sua “proposta” e per la capacità di soddisfare le richieste di un’utenza molto eterogenea per età, estrazione sociale, localizzazione geografica, interessi. Alle discipline sportive tradizionali, pattinaggio artistico, pattinaggio corsa, hockey pista, hockey inline, skiroll, negli ultimi anni si sono aggiunte specialità particolarmente amate dai giovani come il freestyle, lo skateboard, il downhill che consentono un approccio allo sport semplice e diretto, a volte anche in mancanza di organizzazioni e strutture sportive dedicate.

Il lungo cammino della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio

Così come accadde all’estero, anche in Italia le attività rotellistiche a partire dai primi anni del ‘900 ebbero carattere essenzialmente ricreativo non agonistico e praticate quasi esclusivamente da persone adulte. Spesso le competizioni erano frutto di iniziative locali, con categorie di appartenenza non ben definite, senza alcuna programmazione e regolarità di svolgimento. Solo negli anni venti si avvicinarono al mondo delle rotelle le generazioni più giovani e da quel momento l’hockey e il pattinaggio divennero un movimento sportivo a tutti gli effetti. In Italia il centro propulsore delle discipline rotellistiche fu certamente Milano e proprio nel capoluogo lombardo il conte Alberto Bonacossa, grande figura di dirigente sportivo che aveva fondato anche la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio ed editore de La gazzetta dello Sport, su sollecitazione della dirigenza Coni, fondò la Federazione Italiana Pattinaggio a Rotelle (FIPR). Queste di seguito le tappe che hanno portato alla Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio com’è ora.

 

Il lungo cammino della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio Il lungo cammino della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio Il lungo cammino della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio Il lungo cammino della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio

 


Associazioni sportive e strutture collegate alla FIHP – Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio


FMSI – Federazione Medico Sportiva Italiana